ECCEZIONALI EVENTI METEO DICEMBRE 2017: RICOGNIZIONE FABBISOGNI RELATIVI AL PATRIMONIO PRIVATO - Comune di Predappio (FC)

archivio notizie - Comune di Predappio (FC)

ECCEZIONALI EVENTI METEO DICEMBRE 2017: RICOGNIZIONE FABBISOGNI RELATIVI AL PATRIMONIO PRIVATO

 

A seguito degli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati nei mesi di giugno, luglio e agosto 2017 nel territorio delle province di Ferrara, di Ravenna e di Forli'-Cesena il Consiglio dei Ministri ha dichiarato lo stato di emergenza l’11 dicembre 2017 (GU n. 296 del 20/12/2017).
Successivamente in data 7 marzo 2018 il Capo Dipartimento della protezione civile ha emanato l’ordinanza n. 511, pubblicata sulla GU n. 61 del 14 marzo 2018.
Ai sensi dell’art. 6 della citata ordinanza, con la presente si attiva la ricognizione dei fabbisogni finanziari per i danni al patrimonio pubblico, privato e, fatto salvo quanto previsto dal decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 102, alle attività economiche e produttive.
In analogia con le precedenti ricognizioni, sebbene non prevista dall’Ordinanza n.511/2018, la ricognizione si estende anche ai beni mobili e mobili registrati privati e alle attività agricole.
Si evidenzia che la ricognizione dei danni non costituisce riconoscimento automatico dei finanziamenti per il ristoro degli stessi ai sensi del comma 4 art 10 dell’OCDPC 511/2018.
La ricognizione dovrà essere effettuata entro il 31/05/2018, sulla base delle indicazioni tecnico-amministrative (allegato 1) e secondo le procedure per la ricognizione dei fabbisogni del Dipartimento nazionale di protezione civile (allegato 2), parte integrante dell’Ordinanza.

Va tenuto presente che questa procedura serve solo per identificare il fabbisogno finanziario complessivo necessario per il ripristino del patrimonio pubblico, privato, di attività economiche e produttive danneggiato, e NON comporta il riconoscimento automatico dei risarcimenti. La richiesta di finanziamento dovrà essere presentata in un secondo momento, e le modalità per farlo saranno regolate anche sulla base dei risultati emersi da questa ricognizione.

Le schede, debitamente compilate in tutti i campi e firmate dagli interessati, devono essere presentate presso il Protocollo del Comune di Predappio.

SCHEDA B - “Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato, dei beni mobili e dei beni mobili registrati”

SCHEDA C - “Ricognizione dei danni subiti dalle attività economiche e produttive”


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (20 valutazioni)