Giudici Popolari - Comune di Predappio (FC)

Servizi al Cittadino | Servizi Demografici | ELETTORALE, LEVA, GIUDICI POPOLARI - Procedimenti e modulistica | Giudici Popolari - Comune di Predappio (FC)

GIUDICI POPOLARI

Il giudice popolare è il cittadino italiano iscritto all'albo dei giudici popolari che viene chiamato a comporre le Corti di Assise e le Corti di Assise d'Appello insieme ai due giudici togati, partecipando alle udienze e alle decisioni contenute nelle sentenze.

La nomina a giudice popolare avviene a seguito di estrazione fatta dal Tribunale tra i cittadini iscritti all'albo. 

L'iscrizione all'albo avviene previa richiesta al Comune di residenza o d'ufficio. 

Ogni due anni (anno dispari) i sindaci invitano, con manifesti pubblici, coloro che sono in possesso dei requisiti e che non sono già iscritti negli albi definitivi dei giudici popolari, a chiedere di essere iscritti nell'elenco integrativo dei giudici popolari:

  • della Corte d'Assise
  • della Corte d'Assise d'Appello

L'aggiornamento degli albi è a cura di una apposita commissione, composta dal Sindaco e da due Consiglieri Comunali che provvede, negli anni dispari, ad iscrivere gli elettori che risultano in possesso dei requisiti sotto indicati. 

Il sindaco trasmette quindi gli elenchi al presidente del Tribunale competente per territorio.

L'ufficio di giudice popolare è obbligatorio.

 
 
REQUISITI PER L'ISCRIZIONE

I requisiti sono:

  • cittadinanza italiana e godimento dei diritti civili e politici
  • buona condotta morale
  • avere età non inferiore a 30 e non superiore a 65 anni
  • licenza media inferiore (per la Corte d'Assise)
  • licenza media superiore (per la Corte d'Assise d'Appello)

Sono esclusi dagli elenchi:

  • i magistrati e i funzionari in attività in servizio appartenenti o addetti all'ordine giudiziario
  • gli appertenti alle Forze Armate dello Stato ed a qualsiasi organo di Polizia, anche se non dipendente dello Stato in attività di servizio
  • i membri di qualsiasi culto
  • i religiosi di ogni ordine e congregazione

 

COME PRESENTARE DOMANDA

La domanda di iscrizione deve essere presentata entro il 31 luglio degli anni dispari secondo una delle seguenti modalità:

  • consegna a mano al Comune di Predappio, Ufficio Protocollo;
  • per posta al Comune di Predappio, Piazza S.Antonio 3, 47016 Predappio
  • via fax al numero 0543 923417
  • via PEC - posta elettronica certificata all'indirizzo comune.predappio@cert. provincia.fc.it
  • via email con domanda compilata, firmata su carta e scansionata, allegata insieme alla scansione della carta d'identità o con domanda compilata e firmata digitalmente all'indirizzo
    protocollo@comune.predappio.fc.it

Alla domanda deve obbligatoriamente essere allegata copia di un documento di riconoscimento in corso di validità (ad esclusione dell'invio con firma digitale)

Una volta iscritti, non occorre rinnovare l'iscrizione. 



MODULISTICA

Modulo domanda di iscrizione

 

RIFERIMENTI NORMATIVI

Legge n. 287/1951 - Riordinamento dei giudizi di Assise

Legge n. 405/1952 - Modificazioni alla legge 10 aprile 1951 n. 287, sul riordino dei giudizi di Assise

Decreto Legislativo n. 273/1989 - Norme di attuazione, di coordinamento e transitorie del decreto del Presidente della Repubblica 22 settembre 1988, n. 449, recante norme per l'adeguamento dell'ordinamento giudiziario al nuovo processo penale ed a quello a carico degli imputati minorenni

 

 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (259 valutazioni)