tillage1.jpgtillage10.jpgtillage11.jpgtillage12.jpgtillage6.jpgtillage7.jpgtillage8.jpgtillage9.jpg
Messaggio
  • Direttiva Europea sulla privacy

    Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalita' quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalita' potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la

    privacy policy

    Non hai acconsentito. La decisione puo' essere modificata.

Responsabile protezione dati-Comunicazione dati di contatto

Ai sensi degli articoli 37 e seguenti del Regolamento UE n. 2016/679, si riportano di seguito i dati del Responsabile della protezione dei dati personali del Comune di Predappio:

Avv. Paolo La Bollita, referente della ditta ENTERPRISE TECHNOLOGY INNOVATION (P.Iva: 05784291006)

Contatti:

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ECCEZIONALI EVENTI METEO DICEMBRE 2017: RICOGNIZIONE FABBISOGNI RELATIVI AL PATRIMONIO PRIVATO - OCDPC 511/2018

A seguito degli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati nei mesi di giugno, luglio e agosto 2017 nel territorio delle province di Ferrara, di Ravenna e di Forlì-Cesena il Consiglio dei Ministri ha dichiarato lo stato di emergenza l’11 dicembre 2017 (GU n. 296 del 20/12/2017).
Successivamente in data 7 marzo 2018 il Capo Dipartimento della protezione civile ha emanato l’ordinanza n. 511, pubblicata sulla GU n. 61 del 14 marzo 2018.
Ai sensi dell’art. 6 della citata ordinanza, con la presente si attiva la ricognizione dei fabbisogni finanziari per i danni al patrimonio pubblico, privato e, fatto salvo quanto previsto dal decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 102, alle attività economiche e produttive.
In analogia con le precedenti ricognizioni, sebbene non prevista dall’Ordinanza n.511/2018, la ricognizione si estende anche ai beni mobili e mobili registrati privati e alle attività agricole.
Si evidenzia che la ricognizione dei danni non costituisce riconoscimento automatico dei finanziamenti per il ristoro degli stessi ai sensi del comma 4 art 10 dell’OCDPC 511/2018.
La ricognizione dovrà essere effettuata entro il 31/05/2018, sulla base delle indicazioni tecnico-amministrative (allegato 1) e secondo le procedure per la ricognizione dei fabbisogni del Dipartimento nazionale di protezione civile (allegato 2), parte integrante dell’Ordinanza.

Va tenuto presente che questa procedura serve solo per identificare il fabbisogno finanziario complessivo necessario per il ripristino del patrimonio pubblico, privato, di attività economiche e produttive danneggiato, e NON comporta il riconoscimento automatico dei risarcimenti. La richiesta di finanziamento dovrà essere presentata in un secondo momento, e le modalità per farlo saranno regolate anche sulla base dei risultati emersi da questa ricognizione.

Le schede, debitamente compilate in tutti i campi e firmate dagli interessati, devono essere presentate presso il Protocollo del Comune di Predappio.

SCHEDA B - “Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato, dei beni mobili e dei beni mobili registrati”

SCHEDA C - “Ricognizione dei danni subiti dalle attività economiche e produttive”

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO UFFICIO DI POLIZIA MUNICIPALE DI PREDAPPIO

Si avvisa che l'Ufficio di Polizia Municipale di Predappio dal 12 GIUGNO 2017 osserverà il seguente orario di apertura al pubblico:

martedì e sabato dalle ore 11:00 alle ore 12:30
Per emergenze è possibile contattare la centrale operativa al numero telefonico: 0543/712100.

Art Bonus per sostenere il restauro e la rifunzionalizzazione dell’Ex Casa del fascio e dell’ospitalità di Predappio

art bonus logo            Aziende e singoli cittadini possono diventare“mecenati” del proprio Comune utilizzando l’Art Bonus, uno strumento che rende possibile e conveniente sostenere la cultura sul proprio territorio.

L’Art Bonus è un'opportunità attraverso cui il Comune individua un progetto importante a cui dedicare eventuali donazioni da parte di cittadini o soggetti giuridici, che possono beneficiare di un credito d'imposta pari al 65% delle erogazioni effettuate.

Il Comune di Predappio, con delibera della giunta comunale n. 75 del 05/05/2016,  ha deciso di utilizzare l'Art Bonus per il progetto di restauro e rifunzionalizzazione dell’Ex Casa del fascio e dell’ospitalità di Predappio.

Per effettuare la donazione e sostenere il progetto: scarica l'informativa (formato odt)

                                                                                                scarica l'informativa (formato pdf)

Leggi tutto...

SPORTELLO ENERGIA

AVVISO APERTURA SPORTELLO ENERGIA

PILA

 

Comune di Predappio